E non le posso dire che con il tempo passa perchè non è vero, non passa.

E’ solo che uno si abitua a convivere con il dolore, con l’idea dell’Assenza. Arriva un momento, una mattina, che ti svegli, ti vesti ed esci di casa, senti che la vita continua, che è piu’ forte e che, bene o male, tu ci sei dentro. Allora prendi un respiro e ricominci a camminare con la tua ferita. [L’uomo che … Continua a leggere