Vagava per l’appartamento silenzioso come il fantasma di se stessa,

inseguendo senza fretta la propria lucidità. Sto impazzendo, pensava alle volte. Ma non le dispiaceva. Anzi, le veniva da sorridere, perché finalmente stava scegliendo lei. [Paolo Giordano, La solitudine dei numeri primi]

Tra i numeri primi ce ne sono alcuni ancora più speciali.

I matematici li chiamano primi gemelli: sono coppie di numeri primi che se ne stanno vicini, anzi quasi vicini, perchè fra di loro vi è sempre un numero pari che gli impedisce di toccarsi per davvero. Numeri come l’11 e il 13, come il 17 e il 19, il 41 e il 43. Se si ha la pazienza di andare … Continua a leggere